545 users online

Cappuccino

28/06/2015 16:55:00
Una variante del caffè espresso, invenzione tutta italiana e la possibilità per il barista di fare la differenza

Il caffè espresso è un’invenzione tutta italiana nata dall’idea di offrire al consumatore un caffè fatto al momento della richiesta: da qui la definizione di caffè espresso.

Oggi il “caffè espresso” è uno dei principali portatori del made in Italy in tutti i paesi del mondo.
Non ci sono dati storici che riguardino l’invenzione del cappuccino ma è certo che un barista abbia avuto presto l’idea di utilizzare il caffè espresso per aggiungere latte e schiuma di latte per creare quella bevanda che oggi è un altro marchio del Made in Italy indissolubilmente legato al caffè espresso.

Il cappuccino è nato per creare una bevanda a base di caffè espresso per la colazione all’italiana, e cioè accompagnata da un pasticcino o brioches ma è poi diventato una amatissima bevanda del nord Europa.

Il cappuccino è molto amato dai consumatori del nord Europa e da tutti i paesi nei quali si gradisce il caffè infuso o percolato e cioè quello che noi italiano definiamo il “beverone”.

Cappuccino

28/06/2015

Questi consumatori considerano il caffè espresso “troppo forte” e lo preferiscono diluito a “Cappuccino”.

L’aggiunta della schiuma di latte offre la base per interventi decorativi, artistici e creativi del barista.

L’intervento decorativo può andare dalla semplice spolveratina di cacao al dispensatore di cacao con immagini standard, fino alla vera e propria latte art.

Cappuccino

28/06/2015
È ovvio che il barista che sorprende il cliente con decorazioni artistiche si pone ad un livello di professionalità che fa la differenza competitiva rispetto ai colleghi del vicinato.

Per la “Latte Art” sono disponibili speciali attrezzatura, ma per apprendere la tecnica "fai da te" ci vuole tanta pazienza ed esercizio, ma si consiglia di partecipare ad un corso di formazione tecnico da un barista professionista.

Alcuni esempi di attrezzature per “Latte Art”.

Le informazioni presenti in questo articoli sono prese dal libro La filiera del caffè espresso edito da Bazzara.

Cookies help us deliver our services. By using these services, you accept our use of cookies. Info